Maïmouna Guerresi, ‘Suspended’, 2009, Officine dell'Immagine