Marcia Kure, ‘#24’, 2013, Officine dell'Immagine