Mario Airò, ‘5.500.000 di anni fa’, 2011, Vistamare/Vistamarestudio